Skip to content Skip to footer

Comunicato Stampa della Diocesi. Situazione dei lavoratori della Villaservice S.p.A

Diocesi di Ales-Terralba

Ufficio Diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro

COMUNICATO STAMPA

Il vescovo di Ales-Terralba e arcivescovo di Oristano Mons. Roberto Carboni manifesta viva preoccupazione per la situazione della Villaservice di Villacidro, azienda che ha gestito fino al 31 dicembre 2023 lo smaltimento dei rifiuti solidi e liquidi del territorio del Medio Campidano.

I dipendenti della Società, riuniti in un presidio permanente nella Zona Industriale, sono stati visitati nella mattinata del 9 febbraio da don Marco Statzu, vicario episcopale per la carità e le questioni sociali, insieme con i parroci di Villacidro, don Franco Tuveri, don Giovanni Cuccu e don Massimo Cabua, che hanno portato il saluto e l’incoraggiamento del Vescovo.

Tutti i dipendenti riceveranno a breve la lettera di licenziamento, dopo che la Società è stata messa in liquidazione. Quali che siano le ragioni economiche e finanziarie di questa scelta, si parla della vita di quaranta dipendenti con altrettante famiglie, oltre alle imprese dell’indotto, in un territorio che vanta tristi primati di disoccupazione e mancanza di lavoro.

In un momento così grave per gli operai e le loro famiglie e in un tempo di rincari dei costi energetici, si chiede a tutti coloro che hanno potere decisionale, di porre in atto qualunque azione volta al mantenimento dei posti di lavoro e al riassorbimento dei dipendenti da parte dell’azienda che sarà individuata per gestire il futuro dello stabilimento, dipendenti che possiedono esperienza e competenze nel lavoro che compiono.

Il lavoro è dignità, e la Chiesa diocesana di Ales-Terralba è e sarà sempre vicina e solidale con tutti coloro che lottano quotidianamente per vivere con dignità del proprio lavoro.

Villacidro, 9 febbraio 2024

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

[yikes-mailchimp form="1"]